rossetto rosso

Rossetto a lunga tenuta: come sceglierlo e quale il migliore?

by veryfp

Per molte donne il rossetto a lunga tenuta, il cosiddetto Long Lasting, non ha bisogno di presentazioni: lo metti e le labbra appariranno a lungo curate come il primo istante. Per di più, l’esigenza contingente di dover indossare la mascherina non ha fatto altro che accrescere il numero di donne che sentono di non poter più fare a meno del rossetto a lunga tenuta.

Per rispondere all’esigenza di ogni donna che usa da poco il rossetto a lunga tenuta e forse non ha ancora trovato il prodotto che la soddisfi pienamente, si forniranno tutte le indicazioni che permettono di selezionare un rossetto a lunga tenuta di alta qualità, che mantenga le labbra sempre morbide e che tuttavia duri a lungo, senza andar via tutte le volte che si indossa una mascherina.

Un rossetto a lunga tenuta dovrebbe comunque essere scelto tra le offerte di produttori di rinomata qualità, come Max Factor: perché sulle labbra è sempre meglio mettere materie prime selezionate e garantite.

Rossetto a lunga tenuta: l’importanza della scelta

Sebbene pressoché qualsiasi rossetto a lunga tenuta mantenga agevolmente ciò che promette, ovvero di durare a lungo, tuttavia, proprio per questa sua caratteristica, molti rossetti tendono ad asciugare rapidamente dopo l’applicazione; un comportamento che può interferire sia sul comfort, con fastidiose screpolature, sia sull’aspetto estetico, con labbra che possono apparire poco curate se non addirittura poco sane.

Il comfort può risentirne perché un normale rossetto a lunga tenuta, solitamente meno umido e morbido di uno tradizionale, asciuga completamente e tende a seccare sulle labbra, formando una sorta di vernice dall’aspetto opaco e spento; un risultato che produce in chi lo porta una spiacevole sensazione di secchezza e rigidità.

Per ovviare a ciò i migliori rossetti a lunga tenuta agiscono anche come un balsamo per le labbra: nella loro formulazione sono contenute sostanze emollienti molto efficaci, che garantiscono labbra sempre morbide e idratate: un esemplare tra i più apprezzati è il Lipfinity Max Factor, un rossetto balsamo in grado di durare intatto dalla mattina alla sera, resistendo allo sfregamento e per di più con il massimo comfort.

Il segreto di un buon rossetto a lunga tenuta

Se è vero che, per le ragioni appena viste, un rossetto a lunga tenuta deve preferibilmente essere anche un balsamo, è anche vero che il risultato finale dipenderà dalla qualità degli ingredienti utilizzati.

Il punto è che un rossetto a lunga tenuta deve assolvere a molte funzioni, ognuna delle quali frutto di una o più materie prime tra quelle presenti nella sua formulazione: il colore è determinato dalla selezione di pigmenti utilizzati, così come le proprietà balsamiche, che dipendono da sostanze naturali come burri emollienti e cere protettive che proteggono le labbra dalla disidratazione e dalle piccole screpolature che affliggono i rossetti a lunga tenuta meno affidabili.

In considerazione di quanto appreso, il miglior rossetto a lunga tenuta è sicuramente un rossetto balsamo a lunga tenuta, un prodotto che pur garantendo colore e persistenza, non rischi di asciugare troppo e garantisca sempre labbra morbide e una sensazione confortevole.

You may also like