SOS pelle secca: i migliori consigli

by venerdì, gennaio 12, 2018

SOS pelle secca: i migliori consigli Buongiorno amiche! Per chi si trova nelle condizioni di dover curare e proteggere la pelle secca, l’inverno non è certamente il migliore degli alleati possibili: anzi, è proprio questa la stagione più impietosa per questa tipologia di cute.

Il vento e il freddo possono infatti avere delle pesanti conseguenze su una pelle che, già di suo, tende a disidratarsi con estrema facilità. Gettare la spugna, comunque, non è una soluzione ammissibile! Questo perché i rimedi per trattare la cute secca non mancano. Inoltre, è sempre bene partire da una conoscenza del problema, per poterlo affrontare meglio.

Quali sono le caratteristiche della pelle secca?

La pelle secca come si legge anche qui è una tipologia di cute caratterizzata dalla tendenza a disidratarsi facilmente: qui il sebo non viene prodotto ad un livello corretto, dunque la pelle tende a farsi grinzosa e a perdere molta della sua elasticità naturale dovuta al collagene. In sintesi, una cute di questo tipo si irrita facilmente e può lesionarsi con altrettanta semplicità. Le screpolature sono la norma, al pari delle ragadi e del rossore, che naturalmente aumentano in inverno per via dell’azione del freddo intenso e del vento secco. Essendo poi particolarmente sensibile, la pelle secca spesso viene danneggiata molto anche dai prodotti detergenti e dai cosmetici aggressivi. Questo rende davvero complicate fasi come il make up e la detersione, se non condotte in modo idoneo. Il sole, l’inquinamento e la sudorazione possono poi aggiungere ulteriori complicazioni. In pratica, le donne che soffrono di cute secca quasi mai dormono sonni tranquilli.

Come curare e trattare la cute secca?

C’è una regola che non deve mai essere ignorata, quando si parla di cute secca: l’idratazione e l’aggiunta di grassi che possano ripristinare i livelli di sebo, ovvero quella barriera protettiva che la natura non ha purtroppo donato alla nostra pelle. Oli naturali come quello di mandorle dolci sono perfetti per entrambi gli scopi perché idratano, schermano e nutrono la pelle, ammorbidendola. Poi esistono dei mix ancor più efficaci, come la pasta a base di miele e olio extravergine d’oliva: una soluzione indicatissima per combattere la secchezza della pelle, dato che si tratta del miglior emolliente naturale in circolazione. Per creare una maschera efficace, basta mixare questi due elementi e metterli in posa sul viso per mezzora circa. Per curare la pelle già lesionata, invece, ecco il gel di aloe vera: un cicatrizzante naturale che agisce anche come anti-infiammatorio. Tornando al miele e all’olio di oliva, è possibile aggiungere anche lo yogurt.

pelle secca

10 Responses

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.